Kipchoge ci riprova, tenterà di correre la maratona in meno di 2 ore

Kipchoge ci riprova, tenterà di correre la maratona in meno di 2 ore

Home » Kipchoge ci riprova, tenterà di correre la maratona in meno di 2 ore

A due anni esatti dal tentativo con il team Nike di Breaking2, Kipchoge annuncia che nell’autunno di quest’anno proverà ad abbattere la barriera delle 2 ore in maratona.

Eliud Kipchoge proverà a correre una maratona sotto le 2 ore nel 2019
Eliud Kipchoge al traguardo della maratona di Londra del 2019

Kipchoge ci riproverà, a due anni esatti da Breaking2, dove ha corso la distanza di una maratona in 2:00:25 sul circuito formula 1 di Monza, è stato ufficializzato questo nuovo tentativo.

Questa volta la sfida sarà denominata INEOS 1:59 Challenge e sarà sostenuta dal miliardario Jim Ratcliffe, patron dell’azienda chimica Ineos.

la sfida sarà denominata INEOS 1:59 Challenge e sarà sostenuta dal miliardario Jim Ratcliffe

La formula sarà simile a quella di Monza 2017, ovvero un tentativo su un circuito chiuso, che non permetterà l’omologazione ufficiale dell’eventuale record.

Non c’è ancora l’ufficialità ma questo nuovo tentativo prenderà luogo probabilmente in un parco di Londra, su un circuito di 2/3 km, tra settembre e ottobre.

Aggiornamento: la città ufficializzata per ospitare questa sfida è Vienna.
Cliccando qui puoi leggere il nostro articolo.

L’atleta keniano si sta avvicinando sempre di più al muro delle 2 ore, a Monza aveva sfiorato l’impresa per 26 secondi, mentre l’anno scorso a Berlino ha stabilito il record mondiale in maratona, fermando il cronometro a 2:01:39.

E se vuoi scoprire dove Kipchoge affronterà questa nuova sfida clicca sul pulsante qui sotto e scopri Vienna.